Camerun

Il Camerun è la culla dove é sorto, nel 2005,  il primo Progetto Imprenditoriale, oggi intitolato a Michele Ferrero.

Il Gruppo è attualmente presente nel Paese con un proprio stabilimento produttivo ubicato nella capitale, Yaoundé, ed una sede commerciale e logistica a Douala.

Nel 2009 l’azienda Ferrero dava lavoro a circa 90 persone, che erano aumentate già a 251 nel 2015. Di queste ultime, oltre il 60% era costituito da lavoratrici.

Lo stabilimento Ferrero produce non solo per il mercato camerunense, ma anche per la Nigeria e per l’area di libero scambio CEMAC (Central African Economic and Monetary Community) la quale, oltre al Camerun, comprende i seguenti cinque Paesi: Chad, Repubblica Centrafricana, Guinea Equatoriale, Gabon e Repubblica del Congo.

L’azienda Ferrero è attiva in Camerun anche nello studio delle materie prime locali, in particolare del cacao, usato per la realizzazione - ancora in fase sperimentale - di semilavorati che, a loro volta, sono utilizzati dalle produzioni di altre aziende del Gruppo.